Gestione dello stress

Condividi

La frequenza con cui nella nostra società si parla di stress, ci lascia capire l’entità del fenomeno. I canali fisiologici dello stress sono in comune a quelli dell'ansia. Di per sè è una risposta fisiologica adattativa che serve per far fronte a delle urgenze o a delle situazioni problematiche e quindi si tratta di un fenomeno adattativo e positivo. Tuttavia, quando protratto, porta ad una serie di disturbi di varia natura: si va dalle somatizzazioni, ulcere, gastriti, dolori vari, a sintomi di natura psicologica come l’ansia: inoltre la costante attivazione del livello di guardia, riduce le difese immunologiche, rendendo la persona più vulnerabile alle malattie.

È vero che le pressioni dell’ambiente sono fonti costanti di stress, ma come mai alcuni individui accusano lo stress più di altri? Perché per alcuni diventa davvero un problema? Questi sono solo alcuni interrogativi cui si può trovare risposta rapidamente all'interno di una consultazione psicologica e sono il primo passo per l'acquisizione di strategie efficaci per la gestione e la riduzione dello stress.